Gli esperti del settore alimentare si danno appuntamento alla FIAAP Animal Nutrition Conference

In una produzione zootecnica efficiente e redditizia, il mantenimento e il miglioramento della salute intestinale sono due nodi cruciali sia per garantire la salute che le prestazioni degli animali.

In occasione della 9° edizione della FIAAP Animal Nutrition Conference, che si terrà il 27 marzo a Bangkok, si cercherà di identificare le strategie nutrizionali finalizzate all’ottimizzazione della salute e dell’immunità intestinale dei monogastrici, attraverso l’uso di additivi per mangimi.

Soprattutto nel pollame la salute dell’intestino è importante per massimizzare il benessere e le prestazioni: pertanto, il raggiungimento di un’ottimale salute intestinale permette di migliorare la capacità dell’animale, di sfruttare le sue funzioni fisiologiche e mantenere l’omeostasi rispondendo così a fattori di stress di carattere infettivo o non infettivo.

Sebbene molti studi abbiano già affrontato il potenziale di alcuni tipi di additivi, il direttore dello sviluppo commerciale di Nutriad, Daniel Ramirez, illustrerà i miglioramenti che possono essere raggiunti grazie all’ottimizzazione di singole molecole e all’analisi del loro uso in programmi specifici. In particolare si concentrerà sull’applicazione del butirrato e dei composti fitogeni. Utilizare composti bioattivi di origine vegetale, i cosiddetti fitogenici, come erbe e spezie, olii essenziali, polifenoli, saponine e tannini, può contribuire a creare una prima linea di difesa contro le malattie del tratto gastrointestinale.

È stato dimostrato infatti che i fitogenetici riducono la patogenicità del microbiota intestinale, stimolano l’integrità e l’immunità intestinale, e limitano l’ossidazione e l’infiammazione delle cellule epiteliali intestinali. Jan Dirk van der Klis, direttore del settore Prodotti e innovazione di Delacon, esaminerà gli additivi fitogeni, le loro funzioni fisiologiche e le modalità di azione che consentono ai nutrizionisti di massimizzarne le sinergie e migliorare la resilienza contro disturbi intestinali, quali l’necrotica, la disbiosi e la coccidiosi.

Il dottor Maarten De Gussem, fondatore di Vetworks, durante il suo intervento dal titolo “Poultry Gut Health 2018: A Holistic View“, esplorerà cosa è necessario fare per ottenere prestazioni elevate nella produzione di pollame. Saranno affrontate le questioni più urgenti che nutrizionisti e produttori di mangimi affrontano ogni giorno come la necessità di trovare sostituti agli interventi antibiotici, il mantenimento della salute intestinale e il mercato delle fonti proteiche alternative.

Fonte WattAgNet