Entro il 2020 il mercato degli additivi per mangimi animali a 22 miliardi di dollari

Secondo un nuovo rapporto della società di mercato Global Market Insights entro il 2020 la quota di mercato degli additivi per mangimi animali dovrebbe superare i 22 miliardi di dollari; gli additivi per il pollame arriveranno a 8,5 miliardi di dollari.

In tutto il mondo l’aumento della domanda di proteine spinge la produzione di carne e quindi la necessità di additivi per mangimi animali. Soprattutto in Brasile, India e Cina, l’aumento della domanda di carne è legato all’aumento del reddito pro capite disponibile. Altro stimolo al settore degli additivi è la necessità di ridurre l’uso degli antibiotici: in questo senso gli additivi che hanno un effetto positivo sulla salute e sulle prestazioni vengono utilizzati sempre di più.

In generale ha registrato buone performance il mercato degli amminoacidi per il quale si prevede guadagni significativi di oltre il 4,5%. La lisina, la treonina, il triptofano e la metionina sono gli aminoacidi principalmente impiegati nel settore suinicolo e avicolo, dato che rivestono una notevole importanza sia in termini di processi metabolici che di salute degli animali. Anche per il mercato degli acidificatori di mangimi si prevede una crescita. Altri fattori che guideranno l’aumento del settore mangimistico sono la necessità di mantenere elevata la qualità dei mangimi e la crescente domanda di additivi nutrizionali.

Gli analisti di Global Market Insights prevedono una significativa crescita nel mercato degli additivi per mangimi in Cina dove, per esempio, il mercato degli antiossidanti dovrebbe crescere di oltre il 6%. Ciò è dovuto in parte alle nuove normative nazionali. In Giappone, invece, entro il 2020 il mercato dovrebbe superare i 425 milioni di dollari.

Infine la relazione sottolinea che il mercato globale degli additivi per mangimi potrebbe crescere anche a causa delle diverse epidemie che stanno interessando molti paesi: i casi di aviaria e influenza suina aumentano infatti le preoccupazioni relative alla sicurezza e alla qualità della carne.

Fonte WattAgNet