Elanco apre un impianto per la produzione di vaccini autogeni

Elanco Animal Health ha aperto a Winslow, nel Maine, un nuovo impianto per la produzione di vaccini autogeni destinati al pollame.

Per la società è il primo impianto di questo tipo: la nuova struttura all’avanguardia è dedicata esclusivamente alla produzione di vaccini inattivati personalizzati e di alta qualità destinati all’industria avicola, che contribuiranno alla prevenzione di malattie e a proteggere gli animali dalle problematiche che non possono essere risolte con i vaccini disponibili in commercio.

I vaccini autogeni di Elanco sono diversi dai vaccini commerciali” ha spieagto Milson Gondim, vicepresidente Settore produzione vaccini di Elanco “Produciamo questi vaccini usando specifici sierotipi non presenti nei vaccini commerciali, che ci danno la possibilità di fornire ai produttori soluzioni per la prevenzione da malattie e la sicurezza alimentare uniche, studiate per le specifiche esigenze”.

L’industria del pollame ha bisogno di soluzioni multidimensionali” ha detto Tim Hopson, responsabile vendite di Elanco “La nuova struttura di Winslow riflette il nostro impegno a fornire ai nostri clienti le soluzioni necessarie per essere produttivi, sostenibili e redditizi anche nel futuro“.

Oltre alla produzione di vaccini autogeni, l’impianto Winslow sarà l’unico posto negli Stati Uniti a produrre, per Elanco, vaccini avicoli inattivati. Questa nuova struttura ci permetterà di soddisfare meglio le richieste dei nostri clienti, sia se richiederanno un vaccino commerciale, sia se ne vorranno uno personalizzato” ha concluso Gondim.

Fonte WattAgNet