Dl Emergenze: con 5 milioni di euro istituito Fondo per la suinicoltura

Il 15 maggio il Senato ha approvato in via definitiva la conversione in legge del decreto legge sulle Emergenze in agricoltura.

Il provvedimento contiene norme sul sostegno al settore lattiero-caseario e monitoraggio della produzione di latte, sulle quote latte, sul sostegno alle imprese olivicole-olearie dopo le gelate, sul contrasto alla xylella e la rigenerazione olivicola della Puglia, sul sostegno al settore agrumicolo, su interventi previdenziali e assistenziali in favore dei lavoratori agricoli, sull’anticipo dei pagamenti della Pac, sui rapporti commerciali nelle filiere, sulle campagne di promozione e comunicazione, sul contrasto alla pesca illegale e il riordino del sistema sanzionatorio e su interventi per lo stabilimento Stoppani nel comune di Cogoleto.

Tra i provvedimenti la legge prevede anche misure di sostegno al settore suinicolo: l’articolo 11-bis, introdotto nel corso dell’esame alla Camera, istituisce un Fondo nazionale per la suinicoltura, con una dotazione di 1 milione di euro per il 2019 e 4 milioni di euro per il 2020. Il Fondo è destinato a:

–  far fronte alla perdita di reddito degli allevatori;

–  garantire la massima trasparenza nella formazione dei prezzi indicati dalle Commissioni uniche nazionali;

–  rafforzare i rapporti di filiera;

–  promuovere i prodotti suinicoli;

–  migliorare la qualità e il benessere animale;

–  promuovere l’innovazione, anche attraverso il sostegno dei contratti di filiera e delle organizzazioni interprofessionali.

Qui il testo del provvedimento approvato in via definitiva.

Iscriviti alla newsletter
ISCRIVITI
close-link
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER