Colosso avicolo europeo in partnership con una start up israeliana per la produzione di “carne sintetica”

PHW-Gruppe, uno dei più grandi produttori di pollame d’Europa, ha stretto una partnership strategica con la israeliana SuperMeat, una nuova azienda di “carne pulita”. PHW, con sede in Germania, impiega quasi 7.000 persone e ha oltre 35 imprese e aziende associate, e ha dichiarato che la partnership rafforzerà la sua posizione nel mercato vegano.

Peter Wesjohann, amministratore delegato di PHW-Gruppe, ha dichiarato che l’azienda ha spesso abbandonato la strada più facile nel prendere le decisioni strategiche. “Questo approccio non solo faciliterà lo sviluppo di migliori concetti di benessere degli animali nel nostro core business, ma porterà anche al rafforzamento del nostro portafoglio di prodotti vegani, confermando il nostro ruolo di leader nella tendenza globale dei consumatori verso una dieta più pulita e ricca di proteine”.

PHW è anche diventato un investitore azionario della Supermeat, e Wesjohann ha dichiarato che gli obiettivi di SuperMeat sono coerenti conla nostra volontà di fornire all’Europa alimenti sostenibili e puliti. Non vediamo questa transazione come un investimento finanziario, ma piuttosto come l’inizio di una partnership strategica a lungo termine“.

SuperMeat ha dichiarato di aver raccolto 3 milioni di dollari di fondi per le sementi, provenienti da diversi sostenitori inclusi i fondi di venture capital statunitense New Crop Capital e Stray Dog Capital. Entrambe le aziende hanno precedentemente investito in sistemi alimentari più sostenibili e, negli Stati Uniti, hanno sostenuto Beyond Meat e SunFed.

La “carne pulita” di SuperMeat è prodotta da cellule in crescita che sono state estratte, in maniera indolore, da un pollo. Le cellule vengono poi coltivate in condizioni che consentono loro di prosperare, formando tagli di pollo di alta qualità.
L’azienda, con sede a Tel Aviv, prevede di immettere sul mercato i suoi prodotti di pollo nel prossimo futuro, ad un prezzo simile ai prodotti avicoli convenzionali attualmente disponibili sugli scaffali dei negozi.

Sia la FAO che la Casa Bianca hanno recentemente proclamato pubblicamente l’importanza della biotecnologia nel garantire fonti proteiche alternative per una popolazione mondiale in crescita che spingerà la domanda di carne a raddoppiare entro il 2050.

Ido Savir, co-fondatore e amministratore delegato di SuperMeat, ha dichiarato di essere orgoglioso di collaborare con PHW nella creazione di una nuova generazione di prodotti a base di carne sostenibili ed efficienti in termini di costi e di benessere degli animali.
Siamo orgogliosi di collaborare con un produttore di alto livello come PHW; questa partnership ci consentirà di portare sul mercato europeo e non solo una nuova e rivoluzionaria generazione di prodotti a base di carne, saporiti e sostenibili“.

Fonte Poultry World