Cobb lancia un sito web dedicato al benessere animale

Cobb-Vantress ha annunciato il lancio di un nuovo sito web dedicato al benessere degli animali, che mette in evidenza l’impegno della società nella cura dei polli anche grazie alle iniziative intraprese che comprendono programmi educativi e di gestione degli animali.

Stiamo adottando un atteggiamento proattivo“, ha spiegato il presidente Joel SappenfieldSiti web come questo sono importanti perché ci permettono di essere trasparenti con i nostri clienti diretti, con i consumatori e con tutto il settore avicolo“.

Cobb è da tempo concentrato sul tema del benessere animale che sta diventando sempre più importante anche per i consumatori. Come leader di settore, Cobb riconosce la necessità di discutere apertamente della cura e del benessere di animali e pollame. L’obiettivo di Cobb è fornire uno strumento che possa essere utilizzato per scopi educativi e per fornire uno sguardo in profondità sui programmi aziendali.

Cobb si impegna da tempo a favore del benessere degli animali, e volevamo un posto dove poter condividere facilmente le informazioni relativi agli sforzi fatti, come ad esempio i nostri programmi di formazione, ricerca e sviluppo, la prevenzione delle malattie, e le procedure di cura e di gestione” ha detto il dottor Kate Barger, veterinario e direttore del benessere animale di Cobb.

Il sito interattivo è diviso in tre sezioni: educazione e sensibilizzazione, sanità e Cobb Cares. Ogni sezione dispone di informazioni, foto e video sulle pratiche che Cobb applica a favore del benessere degli animali in ciascuna di queste tre aree. Inoltre è possibile entrare nel dettaglio sull’impegno di Cobb, in particolare relativamente all’approccio innovativo in termini di ricerca e sviluppo, prevenzione delle malattie, gestione della sicurezza presso gli allevamenti e gli incubatoi, trasporto e biosicurezza.

Il nostro impegno a favore del benessere degli animali non rappresenta solo la cosa giusta da fare ma anche un importante obbligo morale ed etico che dobbiamo ai nostri clienti e, soprattutto, ai polli che alleviamo e distribuiamo in tutto il mondo” ha concluso Sappenfield.

Fonte Poultry News