BRF riapre un impianto avicolo e si focalizza sul mercato halal

L’azienda avicola brasiliana BRF sta per riaprire un impianto avicolo nello stato brasiliano di Goiás, con l’intento di dedicarlo al pollame halal. La società intende rendere operativo l’impianto, chiuso da giugno 2016, entro il prossimo gennaio.

L’impianto sarà supervisionato da OneFoods, la nuova Business Unit halal di BRF che la società ha creato all’inizio del 2017. Secondo quanto riportato da Reuters, i prodotti trattati presso questo impianto saranno destinati ai mercati mediorientali, dove la domanda di pollo halal è piuttosto elevata.

Nel gennaio 2017 BRF, nel presentare OneFoods, ha affermato che la Business Unit diventerà “la più grande azienda di proteine animali halal al mondo“. L’unità è stata costituita per sostituire Sadia Halal, la precedente attività BRF specializzata in alimenti halal.

A inizio anno OneFoods contava circa 15.000 dipendenti e gestiva 10 impianti, di cui otto in Brasile, uno negli Emirati Arabi Uniti (UAE) e uno in Malesia. Sebbene BRF abbia sede in Brasile, OneFoods ha sede a Dubai.

Fonte WattAgNet