Acidosi metabolica: un nemico estivo silenzioso

L’acidosi metabolica è una condizione in cui l’organismo produce troppo acido o non elimina abbastanza composti acidi. Può verificarsi nel caso in cui l’organismo riceva troppa quantità di acido organico attraverso cibo e/o acqua, o troppo bicarbonato di sodio. Può anche essere causato da insufficienza o malfunzionamento renale, o quando non si presta sufficiente attenzione ad alcuni elettroliti come sodio e potassio. Ma esistono anche malattie e problemi genetici che possono contribuire a questo problema.

Gli animali che soffrono di acidosi metabolica riducono l’assunzione di cibo.

Si tratta di un problema che si verifica soprattutto in estate, perché durante la stagione calda è più probabile che si verifichino determinate condizioni che contribuiscono alla sua comparsa. Come per esempio la disidratazione, si verifica più facilmente durante l’estate, con i climi caldi, e questa, oltre a porta all’acidosi, sconvolge l’equilibrio elettrolitico.  Inoltre d’estate di solito vengono aggiunti, nell’acqua o nel mangime troppi, acidi organici o troppo bicarbonato di sodio, entrambi elementi che possono causare una leggera acidosi metabolica. E’ quindi importate progettare diete estive e integratori ponendo particolare attenzione a questo tipo di problematica.

Fonte WattAgNet