Accordo commerciale tra Bielorussia e Cina

In base alle ultime dichiarazioni del vice Ministro per l’agricoltura e gli alimenti della Bielorussia, Alexander Subbotin, la Bielorussa ha ottenuto il diritto di esportare manzo e pollame in Cina.

La dichiarazione è stata fatta nel corso di una conferenza stampa svolta prima dei negoziati tra il ministro della Bielorussia, Leonid Zayats, e il direttore generale dell’Ispettorato di qualità alimentare e quarantena Zhi Shuping.

Bel 21 produttori di carni bovine e 5 impianti avicoli della Bielorussia sono stati autorizzati ad esportare prodotti in Cina“, ha detto Subbotin, aggiungendo che 36 imprese bielorusse erano state precedentemente autorizzate a vendere il latte. Il vice ministro ha anche detto che il prossimo passo per lo sviluppo della cooperazione con la Cina sarà la certificazione delle imprese bielorusse per la fornitura di pesci d’acqua dolce.

Da parte sua, Zhi Shuping ha descritto le relazioni tra Bielorussia e Cina come un partenariato strategico.
Il commercio tra Bielorussia e Cina è fiorente. Vorremmo vedere i prodotti sicuri e di alta qualità della Bielorussia sul nostro mercato“.

Nel corso dell’incontro ufficiale sono stati firmati due protocolli autorizzativi al fine di spedire la la carne bovina e il pollame bielorusso in Cina, nonché un memorandum d’intesa sulla cooperazione in materia di sicurezza durante l’importazione e l’esportazione di prodotti alimentari.

Fonte The Meat Site