Modifiche alla Decisione sul sistema Traces

Sulla Gazzetta ufficiale europea L 296 del 1 novembre è stata pubblicata la Decisione di esecuzione (UE) 2016/1917 della Commissione, del 27 ottobre 2016, che modifica la decisione 2009/821/CE per quanto riguarda l’elenco dei posti d’ispezione frontalieri e delle unità veterinarie del sistema TRACES [notificata con il numero C(2016) 6835].

In seguito alle comunicazioni del Belgio, della Francia, dell’Italia e dei Paesi Bassi, sarebbe opportuno modificare le voci relative al posto d’ispezione frontaliero di Brussels South Charleroi Airport in Belgio, del porto di Marsiglia in Francia, dell’aeroporto di Milano-Malpensa in Italia e dell’aeroporto di Amsterdam nei Paesi Bassi che figurano nell’elenco di cui all’allegato I della decisione 2009/821/CE.

In seguito alla comunicazione della Grecia, il riconoscimento del posto d’ispezione frontaliero presso la ferrovia di Idomeni è stato sospeso.

La Spagna ha comunicato che vi sono state modifiche ai centri d’ispezione presso il posto d’ispezione frontaliero dell’aeroporto di Barcellona.

In seguito alla comunicazione dell’Italia, è stato aggiunto un nuovo centro d’ispezione al posto d’ispezione frontaliero presso il porto di Napoli.

In seguito alle comunicazioni dell’Italia e dell’Ungheria, il riconoscimento del posto d’ispezione frontaliero presso l’aeroporto di Genova e del posto d’ispezione frontaliero presso la ferrovia di Kelebia è stato soppresso.

In seguito alle comunicazioni della Germania e dell’Italia, sarebbe opportuno modificare diverse unità regionali e locali nell’elenco delle unità regionali e locali del sistema TRACES per la Germania e l’Italia di cui all’allegato II della decisione 2009/821/CE.
Per questi moviti gli allegati I e II della decisione 2009/821/CE sono modificati conformemente all’allegato della presente decisione.