Misure di protezione contro a peste suina in Polonia, Lituania e Lettonia

Sulla Gazzetta ufficiale europea L 31 del 3 febbraio 2018 è stata pubblicata la Decisione di esecuzione (UE) 2018/169 della Commissione, del 1 febbraio 2018, che modifica l’allegato della decisione di esecuzione 2014/709/UE recante misure di protezione contro la peste suina africana in taluni Stati membri [notificata con il numero C(2018) 550]

Nel dicembre 2017 e nel gennaio 2018 è stata rilevata una serie di casi di peste suina africana nei cinghiali nella parte centro-orientale della Polonia e a tal proposito è stata adottata la decisione di esecuzione (UE) 2018/11, applicabile fino al 12 febbraio 2018.

Nel gennaio 2018 sono stati rilevati alcuni casi di peste suina africana nei cinghiali nella parte occidentale della Lettonia e nella parte sud-occidentale e nord-occidentale della Lituania.

Nel gennaio 2018 è comparso un focolaio di peste suina africana nei suini domestici nella parte orientale della Polonia.

Infine ad oggi non vi è stata alcuna notifica di casi di peste suina africana nei suini domestici o nei cinghiali nelle zone meridionali  della Repubblica ceca, attualmente figuranti nell’elenco di cui alla parte II dell’allegato della decisione di esecuzione 2014/709/UE.

Pertanto l’allegato della decisione di esecuzione 2014/709/UE è sostituito dall’allegato della presente decisione.