L’approvazione del programma di eradicazione della malattia di Aujeszky per il Veneto

Sulla Gazzetta ufficiale europea L 135 del 24 maggio 2017 è stata pubblicata la Decisione di esecuzione (UE) 2017/888 della Commissione, del 22 maggio 2017, che modifica la decisione 2003/467/CE per quanto riguarda la qualifica di ufficialmente indenne da tubercolosi della Regione italiana Umbria e la qualifica di ufficialmente indenne da leucosi bovina enzootica della Polonia, la decisione 2004/558/CE per quanto riguarda la qualifica di ufficialmente indenne da rinotracheite bovina infettiva della Germania e la decisione 2008/185/CE per quanto riguarda la qualifica di ufficialmente indenne dalla malattia di Aujeszky di alcune regioni della Polonia e l’approvazione del programma di eradicazione della malattia di Aujeszky per la Regione italiana Veneto.

L’Italia ha presentato alla Commissione la documentazione giustificativa per ottenere l’approvazione del suo programma di controllo per l’eradicazione della malattia di Aujeszky per la Regione Veneto e l’inserimento della medesima nell’elenco di cui all’allegato II della decisione 2008/185/CE. In seguito alla valutazione di tale documentazione giustificativa, la Regione Veneto dovrebbe figurare nell’elenco di cui all’allegato II della decisione 2008/185/CE.

In base all’articolo 3 gli allegati I e II della decisione 2008/185/CE sono modificati conformemente all’allegato III della presente decisione.