I metodi di campionamento e analisi per i livelli di diossine e PCB

Sulla Gazzetta ufficiale europea L 92 del 6 aprile 2017 è stato pubblicato il Regolamento (UE) 2017/644 della Commissione, del 5 aprile 2017, che stabilisce i metodi di campionamento e di analisi per il controllo dei livelli di diossine, PCB diossina-simili e PCB non diossina-simili in alcuni prodotti alimentari e che abroga il regolamento (UE) n. 589/2014.

Il presente regolamento stabilisce che il campionamento per il controllo ufficiale dei livelli di diossine, furani, PCB diossina-simili e PCB non diossina-simili nei prodotti alimentari elencati nella sezione 5 dell’allegato del regolamento (CE) n. 1881/2006 è effettuato secondo i metodi stabiliti nel suo allegato II. La preparazione dei campioni e le analisi per il controllo dei livelli di diossine, furani e PCB diossina-simili sono effettuate secondo i metodi di cui all’allegato III del presente regolamento. Le analisi per il controllo dei livelli di PCB non diossina-simili nei prodotti alimentari sono effettuate in conformità alle prescrizioni per i metodi di analisi di cui all’allegato IV del presente regolamento.

Il regolamento (UE) n. 589/2014 è abrogato.

Il presente regolamento entra in vigore il ventesimo giorno successivo alla pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea. Il presente regolamento è obbligatorio in tutti i suoi elementi e direttamente applicabile in ciascuno degli Stati membri.