14 milioni di sterline per incrementare l’allevamento di insetti

L’azienda internazionale AgriProtein, che si occupa dell’allevamento di insetti, ha stanziano 14 milioni di sterline per finanziare un aumento della produzione in Europa, Nord e Sud America e Asia. Il nuovo investimento intende spingere il giro di affari a oltre 117 milioni di dollari, facendo della società il principale produttore di insetti d’allevamento al mondo.

Il finanziamento ci permette di soddisfare la crescente domanda dei fornitori di mangimi per offrire agli allevamenti di allevamento di pollame e pesce un’alternativa naturale e conveniente alla farina di pesce” ha detto il co-fondatore di AgriProtein. Jason DrewIl nostro prodotto a base di larve di mosca è già molto apprezzato da milioni di polli e pesci in tutto il mondo, per i quali rappresenta una fonte naturale di proteine. Il nuovo finanziamento dimostra un crescente interesse per gli insetti anche da parte del settore degli investimenti. Questo contribuisce a perseguire la nostra missione di trovare un modo migliore per nutrire il mondo“.

AgriProtein produce un “mangime ad alto contenuto proteico” a base larve di mosca soldato nera essiccate, macinate ed essiccate; le mosche sono nutrite con rifiuti organici esistenti, provenienti da partner industriali o municipali. Nel suo processo produttivo l’azienda utilizza 8,5 miliardi di mosche che riciclano 250 tonnellate di rifiuti al giorno, per una produzione giornaliera di larve pari a 50 tonnellate.

Fonte Poultry News