Il calendario per la circolazione stradale delle merci

Sulla Gazzetta Ufficiale n.304 del 30 dicembre 2016 è stato pubblicato il Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti 13 dicembre 2016 dal titolo “Direttive e calendario per le limitazioni alla circolazione stradale fuori dai centri abitati nell’anno 2017 nei giorni festivi e particolari, per veicoli di massa superiore a 7,5 tonnellate”.

 

Il provvedimento non presenta significative novità nei contenuti rispetto al Calendario valido per l’anno 2016, fatta salva l’inclusione di “carni e pesci freschi” nella categoria di esenzione di cui alla lettera q), e cioè tra le derrate alimentari deperibili che devono essere trasportate in regime ATP, anziché nella lettera r) che ricomprende invece i prodotti che non hanno l’obbligo di viaggiare in regime ATP, come negli scorsi anni.

Quindi, riassumendo, restano valide le tradizionali esenzioni elencate all’art. 3, punto 1), lettere q) ed r), per gli automezzi di massa superiore a 7,5 tonnellate (siano essi carichi o scarichi) che trasportano esclusivamente derrate alimentari deperibili in regime ATP (come le carni fresche), nonché per gli automezzi che trasportano prodotti deperibili, senza alcuna autorizzazione prefettizia, quali animali vivi destinati alla macellazione o provenienti dall’estero, nonché pulcini destinati all’allevamento, uova da cova con attestazione della destinazione, sottoprodotti derivanti dalla macellazione di animali.

Resta anche il consueto obbligo dell’autorizzazione prefettizia per gli automezzi adibiti al trasporto di prodotti destinati all’alimentazione degli animali (art. 4, lettera 1a).